Ciao! sono Giliola Camurri, designer di gioielli oltre che artigiana.
I miei gioielli sono contemporanei e alternativi; non uso materiali preziosi ma la ricerca e le idee sono le basi principali di tutti i miei prodotti.

Singolare e unico, ogni mio gioiello è realizzato interamente a mano; ha il potere di far sentire unica chi lo indossa e da gioia a chi lo vede indossato. Amo le piccole imperfezioni che dimostrano l’ artigianalità del fatto a mano.

I materiali che uso principalmente sono tre: tessuto, pasta polimerica e carta.

Il tessuto fa parte del mio DNA e del passato da fashion designer. Ho sempre amato i tessuti e l’idea di poter creare gioielli con loro mi ha sempre incuriosito. Prove su prove la mia ricerca nell’usare il tessuto è solo all’inizio: per ora utilizzo passamanerie varie o feltri di vari spessori. I tessuti mi permettono di creare basi e forme su cui ricamare con materiali vari. Il tessuto non teme qualche goccia d’acqua, è leggero e impercettibile sulla pelle.

La pasta polimerica è stato un colpo di fulmine di qualche anno fa. Mi affascinava la possibilità di plasmare forme senza l’uso di stampi. L’utilizzo di una pasta polimerica particolare mi ha permesso di creare gioielli sempre più leggeri e al tatto quasi vellutati. Creo colori particolari mischiando varie tonalità di pasta, questo mi permette di avere tonalità esclusive e personali. La pasta polimerica è resistente, non teme acqua e umidità ma in ogni caso va trattata con cura, come un qualsiasi gioiello.

La carta è per me amore e passione che dura da quando ero piccola. Per i miei gioielli utilizzo principalmente cartoncino ondulato ma sono sempre alla ricerca di nuovi supporti cartacei. Tutti gli elementi di carta che realizzo non sono verniciati o trattati con agenti chimici. La carta è un materiale molto più resistente di quanto si possa pensare ma per mantenere a lungo i vostri gioielli ti invito a seguire questi piccoli accorgimenti:

  1. Non utilizzare i gioielli durante l’attività fisica, il sudore potrebbe rovinarli.
  2. Evita di immergerli nell’acqua. Alcune gocce d’acqua non rovinano i gioielli ma un contatto prolungato con l’acqua si.

L’ultima collezione che ho creato si chiama Giardino d’inverno e qui trovi alcuni dei pezzi che ne fanno parte. Puoi cliccare sul prodotto per acquistarlo, vedere qui tutta la collezione o sbirciare fra le altre collezioni.

Le persone che hanno acquistato uno dei prodotti della bottega dicono:

> Francesca:
Questa collana è diventata la mia copertina di Linus 🙂 Dopo averla vista al collo di Gil (se potete seguite il suo profilo su IG, è una persona davvero unica e le sue creazioni originali lo dimostrano) l’ho acquistata pensando di poterla utilizzare più nel periodo autunnale, considerando i colori. Invece mi sono ritrovata ad utilizzarla con grande soddisfazione sia in primavera che in estate. Non credevo, invece si accosta facilmente a qualsiasi abbigliamento, jeans e maglietta ma anche vestiti e look più eleganti (l’ho usata anche per una serata a teatro). E’ fatta molto bene, il cordoncino non dà segni di usura nonostante l’uso praticamente quotidiano. I confetti poi sono piacevolissimi al tatto, quasi velluto. E’ leggerissima, spesso dimentico di averla indosso. E poi posso farla diventare un girocollo, lasciarla lunga, portarla come bracciale. Consigliatissima!

> Francesca:
Ho acquistato questa splendida creazione. L’ho indossata spesso e principalmente a doppio giro perché adoro la luce che i suoi colori vivaci donano al viso. E’ allegra, originale e comodissima. Questo è un aspetto fondamentale per me perché non sopporto sentirmi oppressa da oggetto troppo pesanti. Devo però dire che sono andata sul sicuro perché tutti i gioielli di Gil sono così leggeri da dimenticarsi di indossarli. Sono gli altri che ce lo ricordano, le mie amiche mi hanno chiesto TUTTE dove l’avessi comprata. In effetti non passa inosservata 🙂 La porterò sicuramente anche in autunno per dare un tocco di allegria a maglioni e giacche dai colori un po’ spenti.

Newsletter

Se non vuoi perdere le novità di Gil Bottega Italia iscriviti alla newsletter e ti racconterò cosa accade tra le mure della mia bottega.

Nome

Cognome

E-mail

Cliccando su "Mi iscrivo" accetti di ricevere la mia newsletter: qui puoi leggere come tratto i tuoi dati. Puoi cambiare idea quando vuoi: il link per disiscriverti sarà all'interno di ogni newsletter.